Chiesi Foundation onlus
HOME > I progetti

I progetti

 

I progetti di Chiesi Foundation Onlus sono riconducibili a tre temi principali:

 

  • La ricerca scientifica al fine di comprendere meglio il paziente e migliorarne la presa in carico attraverso lo studio dei meccanismi fisiopatologici, dei fenotipi e l’approfondimento degli aspetti psicologici della cura del paziente. La Fondazione é attenta anche alla disseminazione delle conoscenze scientifiche per migliorare la comprensione delle esigenze del paziente non solo da parte del medico, ma anche da parte dei famigliari e prestanti assistenza;

 

  •  La formazione di medici, operatori sanitari e giovani ricercatori per sviluppare nuove professionalità medico-scientifiche, attraverso il sostegno economico a nuove scuole e corsi di formazione e progetti di dottorato di ricerca;

 

  • La cooperazione internazionalesupportando progetti volti a trasferire mezzi e conoscenze scientifiche ai Paesi a basso e medio reddito, con attenzione alla sostenibilitá nel tempo delle iniziative implementate ed alla loro progressiva indipendenza economica.

 

Nell'ambito della cooperazione internazionale, dal 2014 Chiesi Foundation ha concepito ed iniziato a sviluppare attivamente un proprio programma di intervento focalizzato esclusivamente nell'ambito della neonatologia:

 

NEST - Neonatal Essential Survival Technology - Project
 

L'obiettivo principale del progetto è quello di contribuire al miglioramento della qualità dell'assistenza neonatale in Peasi a basse risorse,  attraverso:

  • lo sviluppo e la diffusione di strumentazioni mediche che siano adatte al contesto locale, molto diverso dal nostro per clima, accesso tecnologico e tecnico e competenze del personale sanitario;
  • la creazione di protocolli per l’impiego nei neonati di farmaci di base, già disponibili negli ospedali;
  • la formazione del personale con particolare attenzione alla formazione di una figura professionale dedicata: l’infermiera neonatale.

 

Nell'ambito del Progetto NEST, la Fondazione è attiva presso l'Ospedale San Camillo a Ouagadougou (Burkina Faso), l'Ospedale Saint Jean de Dieu a Tanguietá (Benin), l'Ospedale di Ngozi (Burundi) e sta sostenendo iniziative di training in Azerbaijan, Mongolia and Ucraina.

 

Dal 2014 Chiesi Foundation sostiene anche un altro progetto di cooperazione internazionale, nel campo della pneumologia:

 

GASP - Global Access to Spirometry Project

Si tratta di un progetto di formazione medica in ambito respiratorio, focalizzato sullo sviluppo di un modello trasferibile di competenze diagnostiche e cliniche per la gestione delle malattie respiratorie croniche, con particolare riferimento ad asma e bronco pneumopatia cronico ostruttiva (BPCO).
 

L'iniziativa pilota triennale è stata implementata in Guyana e ha portato alla creazione del primo laboratorio di spirometria del Paese per lo screening di queste patologie e allo sviluppo di un programma di training per la gestione di asma e BPCO dedicato al personale locale, ai pazienti e delle loro famiglie.
 

Al fine di promuovere la diffusione ed il trasferimento dell'esperienza implementata in Guyana, nel 2016 sono state poste le basi per il rinnovo della collaborazione triennale ed il trasferimento del modello d'intervento GASP ad altri centri sanitari satellite e ad altri Paesi a basse risorse.
NEWSLETTER
  • Sono online i Bandi per la Ricerca Scientifica 2018
    Sono ora online i bandi 2018 per il programma di ricerca scientifica di Chiesi Foundation.Il primo giugno...