Chiesi Foundation

01 Aprile 2019

IL 5x1000 PER L’EMERGENZA IN MOZAMBICO

È stata definita un’ecatombe, la situazione che colpisce il Mozambico dopo quasi dieci giorni dal passaggio del ciclone Idai. I numeri delle vittime continuano a crescere, interi villaggi sono scomparsi e molte comunità sono isolate. Acqua pulita, alimenti ed elettricità sono ora indispensabili, il rischio di una possibile epidemia è molto alto.

Solo il mese scorso uno dei neonatologi che collabora come volontario per lo sviluppo dei progetti di Chiesi Foundation si era recato per la prima missione di assessment del progetto “Healthy Newborn Project: Approcci innovativi nella Tutela della Salute del neonato nella Provincia di Sofala” implementato con il CUAMM -Medici per l’Africa - in quelle strutture che oggi non ci sono più o sono fortemente danneggiate.

Nella complessità e nel dolore di questa situazione Chiesi Foundation decide di sostenere gli interventi portavi avanti dal CUAMM, che sul campo sta cercando di rispondere ai bisogni primari fornendo kit di primo soccorso, per poi procedere con i lavori di riabilitazione delle varie strutture sanitarie.

Per questo motivo abbiamo deciso di devolvere la quota del 5x1000 del 2017 di Euro 31.500,00 all’emergenza in Mozambico.

IL 5x1000 PER L’EMERGENZA IN MOZAMBICO
© 2019 Chiesi Foundation Onlus
CF 92130510347
Largo Belloli 11a 43122 - Parma Italia
seguici su: