Chiesi Foundation

Repubblica Centrafricana

Home > Cooperazione internazionale

La Repubblica Centrafricana si inquadra in un contesto politicamente ed economicamente molto fragile. È attualmente uno degli stati più poveri di tutto il continente africano e il sistema sanitario nazionale presenta una situazione drammatica, con carenze strutturali, mancanza di personale medico, medicine e risorse finanziarie. Il tasso di sieropositività è fra i più alti all’interno tra quelli dei paesi africani e ciò mette a rischio la salute delle madri e dei bambini.

Dal 2012 Chiesi Foundation Onlus collabora con l'ONG Salute e Sviluppo, che opera con i Padri Camilliani dell'Ospedale Giovanni Paolo II di Bossemptelé.

Per il periodo 2012-2013, la Fondazione ha sostenuto il progetto "Centro Madre Bambino - Ospedale San Giovanni Paolo II e San Camillo", volto a migliorare le condizioni di salute di donne e bambini attraverso la realizzazione di un ambulatorio materno-infantile, la creazione di un reparto di pediatria e attività di sensibilizzazione e informazione.

Durante il periodo della guerra, l'Ospedale Giovanni Paolo II ha offerto assistenza alla popolazione colpita, che non è riuscita a fuggire nei Paesi confinanti. Per questo, nel 2014 Chiesi Foundation Onlus ha sostenuto il progetto  “Emergenza in Repubblica Centrafricana”, che ha previsto un piano di assistenza sanitaria e nutrizionale rivolto alla popolazione infantile di Bossemptelé. 

Alla fine del 2017 Chiesi Foundation ha scelto di sostenere un nuovo progetto della ONG Salute e Sviluppo in partenaziato con con l'Ospedale Giovanni Paolo II: il progetto "Risposta ai bisogni neonatali nell'area di Bossemptelé".

All'interno di questo progetto, Chiesi Foundation sostiene l'allestimento e la messa in funzione di un nuovo reparto di neonatologia presso l’Ospedale Giovanni II e le attività di formazione del personale sanitario locale dedicato al reparto.

© 2018 Chiesi Foundation Onlus
CF 92130510347
Largo Belloli 11a 43122 - Parma Italia
seguici su: